Il neonato, ci dice Maria Montessori, è come uno “spirito che si è racchiuso nella carne per venire al mondo”, questa unità esige che le nostre cure subito dopo la nascita debbano “essere rivolte in particolare alla vita psichica del neonato, e non soltanto a quella fisica come ancor oggi avviene”.

Il primo maestro, quello da cui la mente assorbe informazioni e stimoli, è l’ambiente, sin dalla nascita.

Ecco perchè noi genitori abbiamo il dovere di predisporre l’ambiente in cui si insegna e si impara in modo intenzionale e non casuale, affinchè esso corrisponda ai bisogni di apprendimento di ciascun bambino che in quel luogo impara e cresce.

Frasi tratte dal libro “Educare e crescere tuo figlio con il metodo Montessori”

Esempi di materiali sensoriali Montessori dai 0-3 anni.

Curva sensoriale

Pannello sensoriale disponibile in altre tipologie per sviluppare i 5 sensi e la scoperta dei materiali. 

La torre rosa

Serie di dieci cubi in legno dipinti di rosa, le cui dimensioni sono in gradazione da 1 cm³ a 1000 cm³.
La serie di cubi sviluppa la percezione visiva della tridimensionalità, prepara i bambini ai concetti matematici del sistema decimale, alla geometria e al volume.

La torre rosa Montessori

La torre rosa Montessori

Spolette dei colori  1,2,3 dai colori primari, secondari, complementari e gradazioni.

Allacciature in diverse realizzazioni, zip, clips, bottoni, automatici strappo per imparare giocando.

Se desideri allestire una cameretta con materiali sensoriali educativi chiedi una consulenza telefonica gratuita