Un immobile subisce un miglioramento notevole grazie all’installazione di nuove porte, sia da esterno che da interno.

In commercio sono disponibili diverse tipologie di porte in misure diverse e con molteplici rifiniture oltre che materiali utilizzati per la loro realizzazione.

Da porte in legno in diversi colori e  rifiniture, ultimamente suscitano interesse le porte scorrevoli, utilissime soprattutto per monolocali, dove lo spazio è ridotto, ed è quindi indispensabile optare per soluzioni salva spazio dove la funzionalità è massimizzata.

Al di là dello stile di design, le porte scorrevoli sono esteticamente accattivanti, e ciò è dimostrato anche dalla tipologia a binario, con rifiniture in vetro temperato, oppure con l ‘utilizzo del legno ad esempio grezzo, o verniciato.

Una vasta gamma di porte permette la scelta più giusta  a seconda della tipologia d’ immobile, e dello stile di design dell’immobile.

Se gli spazi sono ridotti è consigliabile scegliere porte in colore neutro, ovvero bianche, che oltre che donare eleganza e ordine alla casa neutralizzano i vani abitativi garantendo una maggiore luminosità specie in presenza a d esempio di un lungo corridoio tipico delle costruzioni degli anni 60,70.

In caso di ristrutturazione, dove si desidera ampliare una porta, e si deve lavorare su un muro portante, è consigliabile sempre fare riferimento ad un professionista del settore, in grado di consigliare o meno un azione che talvolta potrebbe compromettere la struttura degli interni abitativi.

A tal proposito vi consiglio di fare riferimento al sito dell’ingegnere Maurizio Della Porta  in quanto potete scaricare alcuni dei suoi preziosissimi e-book iscrivendovi alla newsletters.

E’ importantissimo in caso di ristrutturazione valutare bene i rischi o meno che sono relazionati all’abbattimento di alcune pareti, che se, non sono tramezzi, richiedono la consulenza di un professionista.

Tornando a parlare di tipologie di porte, durante l’elaborazione di una progettazione grafica con competenze in home staging e interiro designer, è fondamentale garantire al cliente un home-book completo, in cui in una concept board a parte, vengono descritte e dettagliate nei particolari le porte consigliate, nelle misure, nella tipologie, materiale utilizzato, misure (solitamente l’altezza standard è di 110/120 cm H x 70, 80,90 cm di larghezza)..

Per qualsiasi consiglio, potete contattarmi telefonicamente, o via mail e sarò contenta di potervi consigliare la tipologia di porta più adatta, valutando insieme lo stile di design del vostro immobile, la luminosità presente, la distribuzione degli spazi, gusti personali, e altri fattori.

porta da interno scorrevole